Green Job

Pubblicato da Redazione PartitaTripla il

Le classi 4Ales e 4Dles ci raccontano della loro esperienza nell’economia aziendale, svolta in stile green

Green Job.

Non tutti sanno cosa questo termine significhi, o a cosa si riferisca, e neanche noi lo sapevamo fino a poco tempo fa.

Soltanto sperimentando e partecipando ad un progetto siamo riusciti a comprenderne il significato.

Martedì 29 ottobre, noi ragazzi della 4^Ales e 4^Dles, abbiamo partecipato ad un’iniziativa nel campo dell’Economia Aziendale, ma, non studiando questa materia, inizialmente non avevamo idea di cosa si trattasse.

Quest’attività, proposta e gestita dal Professor Persico, docente esterno alla scuola ed inserito anche nei 50 migliori professori del mondo, consisteva nel trovare delle soluzioni a problemi comuni che colpiscono una generosa parte della società.

Essendo prettamente pratica, una volta iniziata l’attività, ci siamo trovati spaesati e senza una strada già spianata da percorrere: dovevamo ingegnarci e farcela da soli, grazie alle nostre abilità e conoscenze, e soprattutto grazie al lavoro di gruppo.

Alt! Non eravamo totalmente disarmati: infatti avevamo delle fasi di progettazione da seguire per poter arrivare ad una conclusione e trovare la nostra soluzione, ma questi vari step non erano banali e richiedevano molta creatività.

Utilizzando anche computer, tablet e smartphone, siamo riusciti a pianificare e a rendere concreta la nostra idea, elaborando anche power point (facoltativi) in cui queste creazioni venissero illustrate in modo teorico.

Alcune delle soluzioni proposte consistevano nella creazione di app apposite, nuovi supermercati di rivendita finalizzati ad evitare lo spreco di cibo dovuto alle spese superflue, apparecchi tecnologici in grado di avvisare il soggetto di quanta acqua stia utilizzando, e altre idee davvero interessanti. Il tutto si è concluso con una spiegazione del proprio progetto da parte dei componenti dei gruppi, che dovevano esporre in modo chiaro e conciso ma comunque convincente, seguendo le regole che esistono nel mondo del lavoro (come ad esempio mantenere una postura, un tono della voce ed un lessico adatti al contesto).

Un’iniziativa decisamente interessante e utile per il nostro futuro lavorativo, soprattutto per noi liceali che non abbiamo quasi mai l’opportunità di avere a che fare con l’Economia Aziendale.

Alice Crespi, 4^Ales


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *